Info e contatti

Per info e contatti scrivere a nonbruciamoci@gmail.com
Aggiungici ai tuoi contatti su FB: www.facebook.com/nonbruciamoci.macomer

Contatore

martedì 18 gennaio 2011

Il Convegno della Vergogna

Il Convegno della vergogna

(I perché di una scelta...sbagliata)


    Chi parlerà della nostra salute? I politici? Gli ingegneri?Gli impresari? I professori universitari?

DOVE SONO I MEDICI PER L'AMBIENTE?

Gli Amministratori dicono di non capire perché i cittadini sono contrari all'inceneritore:

GRAZIE TANTE, NON LI ASCOLTANO!!!

Chi sta gestendo l'inceneritore ora vuole convincerci che emette aria salubre e profumata:

MA LA DIOSSINA NON HA ODORE!!!

Il sindaco di Macomer si è già dimenticato di aver promesso un consiglio comunale aperto:

MEMORIA INCENERITA?

Il programma elettorale degli amministratori parlava di partecipazione e trasparenza:

MA FANNO LE LORO SCELTE SENZA I CITTADINI!


E CHI PAGA TUTTO QUESTO?

IL CONSORZIO INDUSTRIALE IN LIQUIDAZIONE SCIOLTO DAL 2008?
LA TOSSILO SpA CHE GESTISCE L'INCENERITORE?


TUTTI SOLDI PUBBLICI ALLEGRAMENTE INCENERITI PER DARE UNA

SCORRETTA INFORMAZIONE

Aiutaci! Scarica e diffondi il volantino!

8 commenti:

  1. ....ricordo che era stato detto, in consiglio comunale, che non c'erano i soldi per fare una campagna di promozione adeguata per incentivare i cittadini a fare la raccolta differenziata,

    mi pare che con questo convegno tra ospiti pagati, soggiorni, aereo, colazioni e buffet, promozione pubblicitaria,
    stampa di inviti, brochure volantini e quant'altro
    si siano sprecati alla grande i NOSTRI SOLDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Per non parlare dei "super esperti" (come li ha definiti La Nuova) che non sono altro che servi prezzolati di chi gli inceneritori li costruisce come l'A2A (quelli di Acerra per capirci).
    Sarà poi interessante sentire il LORO medico Forzinetti parlare bene dell'inceneritore che gli dà il pane.
    Chiedete all'oste se il vino è buono...

    RispondiElimina
  3. unu zittadinu sardu19 gennaio 2011 18:23

    custos cherene sa libertade pro su populu sardu de decidere in sa terra insoro, ma pro sos politicos ebbìa. Intendo fragu de ledamene!

    RispondiElimina
  4. Abramo Lincoln19 gennaio 2011 18:52

    Potrete ingannare tutti per un pò, potrete ingannare qualcuno per sempre, ma non potrete ingannare tutti per sempre.;-)

    RispondiElimina
  5. domani vedremo come un Consorzio in liquidazione e una ex società mista diventata pubblica e di conseguenza di proprietà di un ente in liquidazione utilizzano i denari pubblici, tutti a pranzo alle Caserme Mura, tanto paghiamo noi

    RispondiElimina
  6. Perchè,
    il comitato, stasera, non organizza la cena del "Comitato non bruciamoci" ,
    nel ristorante albergo, dove sicuramente mangeranno e dormiranno (sempre a spese dei cittadini) i relatori del convegno???????

    RispondiElimina
  7. Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo del 1948:
    Art. 19: Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere.

    RispondiElimina
  8. Caro anonimo, non sappiamo dove mangeranno e dormiranno i relatori del convegno (non è scritto nelle locandine e non ci interessa) ma i cittadini del comitato (come tutti i cittadini qualsiasi) vanno a mangiare dove si trovano meglio e, cosa più importante, pagano di tasca propria. Non utilizzano soldi pubblici!

    RispondiElimina